Penale

Per il reato di omessi versamenti occorre valutare caso per caso

di Laura Ambrosi

L’adeguamento strutturale dell’azienda e il pagamento delle retribuzioni arretrate ai dipendenti, in virtù anche di accordi sindacali, possono costituire valide ragioni per non far scattare la punibilità per il reato di omesso versamento Iva. Spetta poi al giudice di merito la valutazione circa la validità del quadro probatorio offerto ai fini della non punibilità. Ad affermarlo è la Corte di cassazione, con la sentenza n. 40352 depositata ieri. Il legale rappresentante di una società era imputato del delitto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?