Penale

Esclusa la tenuità del fatto nell’omesso versamento dei contributi

di Patrizia Maciocchi

Niente tenuità del fatto per l’omesso versamento dei contributi. La Cassazione, con la sentenza 40350, torna sull’applicabilità della nuova norma (Dlgs 28/2014) che fa scattare la non punibilità quando l’offesa è poco rilevante. Nel caso esaminato l’applicazione del beneficio era richiesta per il mancato versamento di 5.198 euro: per chi non aveva pagato la somma non era elevata e l’evasione poteva ricadere nel raggio d’azione dell’articolo 131-bis, inserito nel Codice penale con il Dlgs. Ma la Cassazione non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?