Penale

È peculato per l’agente che si appropria di stupefacenti sequestrati

di Daniela Casciola

Commette peculato il poliziotto che si appropria per uso personale degli stupefacenti sequestrati. Il reato c'è anche in assenza di un danno economico consistente per la Pa essendo la merce destinata alla distruzione. Lo ha deciso la Cassazione con la sentenza n. 30141/15 , depositata ieri. La vicenda - La decisione riguarda il ricorso contro la sentenza della Corte d'appello di Venezia che aveva condannato un sovrintendente della Polizia municipale di Stato per essersi appropriato di quantitativi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?