Penale

Se manca la formazione datore responsabile dell’infortunio anche per la condotta imprudente del lavoratore

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Se l'infortunio occorso al lavoratore è dipeso da un suo stesso comportamento imprudente, il datore di lavoro, quale responsabile della sicurezza contro gli infortuni, non può essere considerato esente da colpa se non sono state adottate le cautele minime, come l'individuazione dei rischi e una adeguata formazione, che avrebbero neutralizzato il rischio di incidenti. Questo è quanto affermato dalla sentenza del Tribunale di Ivrea 684/2015 . La vicenda - A subire l'infortunio, verificatosi all'interno di una fabbrica, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?