Penale

Procedimento per decreto: prosciolto l’imputato dal Gip solo in casi tassativi

di Giuseppe Amato

Il giudice per le indagini preliminari può, qualora lo ritenga, prosciogliere la persona nei cui confronti il pubblico ministero abbia richiesto l’emissione di decreto penale di condanna solo per una delle ipotesi tassativamente indicate nell’articolo 129 del Cpp , e non anche per mancanza, insufficienza o contraddittorietà della prova ai sensi dell’articolo 530, comma 2, del Cpp, alle quali, prima del dibattimento - non essendo stata la prova ancora assunta - l’articolo 129 non consente si attribuisca valore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?