Penale

Azione penale: esercizio del diritto di querela da parte del curatore speciale

a cura della Redazione Lex 24

Amministratore di sostegno - Curatore speciale - Potere autonomo di querela nell'interesse del soggetto amministrato - Sussistenza - Esclusione. L'amministratore di sostegno, anche se rappresenta il soggetto amministrato nei limiti segnati dal decreto giudiziale di nomina, non ha un autonomo potere di querela, potendo al massimo sollecitare il giudice tutelare alla nomina di un curatore speciale. •Corte di cassazione, sezione II, sentenza 8 aprile 2015 n. 14071 Azione penale - Querela - Curatore speciale - Rappresentanza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?