Penale

Falso in bilancio punito solo con danno

di Antonio Iorio

Per far scattare la causa di non punibilità sulla particolare tenuità del fatto nel falso in bilancio il giudice dovrà valutare l’entità dell’eventuale danno cagionato, con la conseguenza che anche i nuovi delitti verranno normalmente sanzionati solo in presenza di effettivo danno, nonostante le condotte costituiscano dei reati di pericolo. È quanto emerge dalla lettura del nuovo articolo 2621 ter del Codice civile introdotto dalla legge 69/2015, cosiddetta «anticorruzione». La tenuità del fatto In via generale il Codice ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?