Penale

Reato la minaccia «trasversale»

di Andrea A.Moramarco

Bloccare per strada la madre anziana del proprio ex datore di lavoro mentre è alla guida e minacciarla di ritorsioni nel caso di mancato ottenimento del pagamento di pretese competenze retributive pregresse configura il reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Non è necessario, infatti, che la minaccia sia rivolta verso la persona direttamente interessata nel conflitto di interesse. Il caso ha visto come protagonista una ex badante che rivendicava il mancato pagamento di 160 euro. Tribunale di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?