Penale

Tempi certi sulle decisioni anche in fase di riesame

di Renato Bricchetti

Le più rilevanti modifiche apportate dalla legge 47/2015 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 23 aprile e in vigore dall’8 maggio) all’articolo 309 Cpp riguardano la disciplina dei termini che scandiscono il giudizio di riesame. L’ordinanza applicativa di una misura coercitiva oggetto di impugnazione perde efficacia qualora gli atti sulla base della quale è stata adottata non pervengano al Tribunale entro il quinto giorno successivo a quello in cui sono stati richiesti e comunque se la decisione del giudice del riesame ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?