Penale

Infraquattordicenni, va motivato il mancato proscioglimento nel merito

Francesco Machina Grifeo

«La sentenza di non luogo a procedere per difetto di imputabilità del minore postula il necessario accertamento di responsabilità dell'imputato e delle ragioni del mancato proscioglimento nel merito». Lo ha stabilito laCorte di cassazione, sentenza 16769/2015 , prendendo posizione a favore dell'indirizzo «ormai consolidato» secondo cui «l'accertamento della procedibilità dell'azione precede anche quello relativo all'imputabilità del minore». La vicenda partiva dalla sentenza con cui il Gip di Brescia dichiarava non doversi procedere nei confronti di un minore di 14 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?