Penale

No all'aggravante per chi nasconde la merce rubata sotto la felpa

Francesco Machina Grifeo

Non scatta l'aggravante del mezzo fraudolento per il nascondimento sotto i vestiti della merce rubata in un centro commerciale. E nelle ipotesi di furto semplice, perseguibili su istanza di parte, la querela può essere proposta anche dal responsabile, oltre che dal proprietario, dell'esercizio commerciale. Lo ha stabilito laCorte di cassazione con la sentenza 16685/2015 . Il caso riguardava un uomo condannato in appello per furto (a 8 mesi e 200 euro di multa) per aver rubato un paio ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?