Penale

Assonime: per le società pubbliche obblighi anticorruzione da calibrare

di Giovanni Negri

Va calibrata con attenzione l’estensione alle società pubbliche (controllate e partecipate) delle regole anticorruzione. Troppo facile e discutibile è infatti l’equiparazione delle società alla pubblica amministrazione nel nome dell’azionista di controllo. Invita a procedere con una certa cautela la risposta di Assonime alla consultazione del Mef e dell’Autorità anticorruzione. Una prudenza che è giustificata anche da numero assai elevato delle società soggette alla disciplina anticorruzione della legge Severino: al 31 dicembre 2012, sono 423 le partecipate dalle amministrazioni centrali ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?