Penale

Truffa alimentare senza sconti

di Patrizia Maciocchi

A chi vende prodotti biologici “taroccati” è sequestrabile, in vista della confisca, la parte relativa alla truffa, senza detrarre i costi di trasporto o l’Iva. La cifra sequestrabile è il risultato della differenza tra quanto si sarebbe ottenuto se i prodotti fossero stati ceduti come “convenzionali”e quanto incassato. La Cassazione (sentenza 15249) accoglie il ricorso del Pm contro l’ordinanza del Tribunale che aveva ridotto l’ammontare della confisca disposta dal Gip a carico di una società ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?