Penale

Mafia: anche per il concorrente esterno vanno verificate le misure alternative al carcere

di Paolo Giordano

L'articolo 275, n. 3, del Cpp , oggetto della pregevole sentenza in esame, è una delle norme più emblematiche del nostro codice di rito, più volte, unitamente all'intero articolo, modificata da normative affastellate nel tempo, ulteriormente intaccata da interventi additivi della Corte costituzionale, rispecchia le vicende dell'intero codice di procedura penale, entrato in vigore nel 1989 all'insegna di principi giuridici di stampo anglosassone, via via stravolto nella fisionomia da modifiche contingenti e frammentarie prive di un disegno unitario ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?