Penale

Il curatore non può opporsi al sequestro 231

di Patrizia Maciocchi

Il curatore fallimentare non può impugnare il provvedimento di sequestro disposto per la responsabilità dell’ente. Sarà poi il giudice penale e non quello fallimentare a verificare il fondamento delle ragioni dei terzi per accertare la loro buonafede. Le Sezioni unite della Cassazione, con la sentenza 11170, sciolgono i dubbi sulle competenze che sorgono quando una società, finita nel mirino per i reati commessi dai suoi vertici, viene dichiarata fallita dopo l’ammissione al concordato preventivo, nel corso del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?