Penale

Il bar non paga per gli schiamazzi esterni

di Saverio Fossati

Sentenza in controtendenza sugli schiamazzi notturni causati dagli avventori di un bar: se il titolare del locale si è attivato con cartelli rivolti ai clienti per chiedere di evitare i rumori molesti non può essere considerato responsabile per gli schiamazzi fatti all'esterno del suo esercizio. Lo ha deciso la Corte di cassazione con la sentenza 9633/2015, deposita ieri. Non solo: per la III sezione penale della Cassazione non è neanche lecito il sequestro dell’intero locale per ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?