Penale

La raccolta di rottami e rifiuti presso terzi non è mai attività ambulante

di Paola Rossi

La raccolta presso terzi e il trasporto di rottami ferrosi non rientra mai nell'alveo del commercio ambulante. E anche se si tratta di attività itinerante e di infima entità organizzativa necessita dell'autorizzazione prevista dal codice ambientale (articolo 212 del Dlgs 152/2006) in assenza della quale scatta il reato previsto dallo stesso Codice all'articolo 256. Così la Corte di cassazione, con la sentenza 8360 , investita da una vera e propria marea di ricorsi su questo tema affina ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?