Penale

Non è gioco d'azzardo l'uso della slot machine priva di nulla osta

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La slot machine messa a diposizione del pubblico, ma priva del nullaosta per l'esercizio, espone il gestore alla sanzione amministrativa prevista dal Tulps ma non commette il reato di gioco d'azzardo. La Corte di cassazione, con la sentenza n. 6183/15 depositata l'11 febbraio dalla terza sezione penale ha, infatti, dato ragione al ricorrente che lamentava la condanna, doppia in primo grado e in appello, per il reato previsto dall'articolo 718 del Codice penale . L'assenza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?