Penale

Daspo, contestazione possibile solo durante la fase di convalida del Gip

Francesco Machina Grifeo

La legittimità del Daspo va contestata al momento in cui il provvedimento amministrativo del questore limitativo della libertà personale deve essere convalidato dal Gip; se ciò non avviene, oppure l'istanza viene rigettata, si crea, infatti, una sorte di «giudicato interno» che rende il provvedimento incensurabile. Lo ha chiarito laCorte di cassazione, sentenza 4949/2015 , rigettando il ricorso di uomo condannato per non aver mai ottemperato al provvedimento del questore di Ancona che l'obbligava a presentarsi al comando dei Carabinieri ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?