Penale

Falso in atto pubblico: non è reato il deposito all'Ufficio del registro delle imprese dei bilanci non approvati

di Patrizia Maciocchi

Escluso il reato di f also ideologico commesso dal privato in atto pubblico per l’amministratore di una società che deposita all’Ufficio del registro delle imprese bilanci non formalmente approvati. La Cassazione, con la sentenza 1205, respinge il ricorso del Procuratore generale della Corte d’Appello che, dopo la decisione dei giudici di seconda istanza di assolvere l’amministratore dal reato di falso ideologico in atto pubblico per induzione (articoli 48-479 del Codice penale), ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?