Penale

Necessaria anche la permanenza di apprezzabile durata nel reato di invasione di terreni o edifici

di Michela Grisini

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Affinché sia integrato il reato di invasione di terreni o edifici di cui all'articolo 633 del codice penale occorre non soltanto la configurabilità dell'elemento oggettivo consistente nell'arbitraria invasione di terreni o edifici e dell'elemento soggettivo (dolo specifico) consistente nel fine di occuparli o trarne altrimenti profitto, ma anche una permanenza nel terreno o nell'edificio di apprezzabile durata. È quanto precisato dalla seconda sezione penale della Corte di cassazione con sentenza del 3 dicembre 2014, n. 50659. I ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?