Penale

Paga il gestore della piscina, non il bagnino

di Pietro Verna

Il gestore di una piscina è tenuto a garantire l’incolumità fisica degli utenti con un’idonea organizzazione, un’adeguata vigilanza e il rispetto delle norme sulla sicurezza. L’assistente bagnanti risponde nei limiti della concreta possibilità di intervento. Con questa motivazione, (con la sentenza n.1398/2014, anticipata sul Sole 24 Ore del 27 novembre) il giudice monocratico presso il Tribunale di Bari (Prima sezione penale) ha riconosciuto la responsabilità dell’amministratore di un centro polisportivo per le lesioni subite da una bambina e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?