Penale

No alle presunzioni fiscali nel processo penale

di Laura Ambrosi e Antonio Iorio

Non hanno valore nel processo penale le presunzioni fiscali che consentono all’Amministrazione di contestare evasioni di imposta in assenza di prova contraria. Di conseguenza, in caso di violazioni tributarie costituenti reato, il giudice penale - nella quantificazione dell’imposta evasa - non deve tener conto delle contestazioni eseguite attraverso tali presunzioni. La difficoltà di fornire nella fase amministrativa la prova dell’infedeltà della dichiarazione del contribuente e l’interesse fiscale ad assicurare una rapida e sicura riscossione delle entrate fiscali ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?