Penale

Il nulla osta paesaggistico non estingue il reato per opere senza autorizzazione

di Giulia Laddaga

La sezione penale della Corte di appello di Trento (sentenza 26 febbraio- 14 marzo 2014) ha affermato che l'“accertamento di conformità” rilasciato ai sensi dell'articolo 36 del Dpr 380/2001 (“nulla osta paesaggistico”) comporta esclusivamente l'estinzione del reato edilizio, ma non del reato di cui all'articolo 181 Dlgs 42/2004, poiché tale effetto non è espressamente previsto da alcuna disposizione legislativa avente carattere generale. Pertanto l'autorizzazione intervenuta dopo l'inizio dell'attività soggetta al necessario previo controllo paesaggistico non è idonea a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?