Penale

Omesse ritenute, scatta l'assoluzione

di Valerio Vallefuoco

La prima sezione penale del Tribunale di Roma il 1° ottobre 2014 ha assolto perché il fatto non costituisce reato, un imputato legale rappresentante di una società che non aveva versato ritenute certificate per 60mila euro per l'anno di imposta 2006 indicando quale termine ultimo per la presentazione della dichiarazione il settembre 2007. Si rammenta che in quel periodo l'articolo 10 bis, Dlgs 74/2000 tuttora vigente punisce con la reclusione da sei mesi a due anni colui che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?