Penale

Per Confindustria va rivisto il meccanismo delle sanzioni cautelari del decreto 231

di Giovanni Negri

Rivedere il meccanismo delle sanzioni cautelari. Per restituirle agli obiettivi originari. E razionalizzare l'elenco dei reati presupposto. Senza dimenticare la definizione di un modello organizzativo base. Il convegno organizzato ieri a Roma da Confindustria dedicato alla presentazione delle nuove linee guida elaborate dall'associazione degli industriali e approvate dal ministero della Giustizia ha rappresentato l'occasione per fare il punto sulle prospettive di riforma del decreto 231. E un largo consenso, anche da parte del rappresentante della procura romana Paolo Ielo, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?