Penale

Nessun margine di discrezionalità del giudice sullo sciopero degli avvocati

di Giovanni Negri

Margine di discrezionalità ridotto (quasi) a zero per il giudice se l'avvocato aderisce a uno sciopero di categoria proclamato regolarmente. Lo stabiliscono le Sezioni unite penali della corte di Cassazione con la sentenza n. 40187 depositata ieri. La Corte ha così annullato la condanna per bancarotta fraudolenta inflitta in seguito a un procedimento che aveva visto l'audizione di una testimone nel corso di un'udienza alla quale l'avvocato di fiducia dell'imputato non aveva partecipato a causa di un'astensione dalle udienze ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?