Penale

Decreto carceri: restyling per il rimedio interno

di Fabio Fiorentin

Nuovo rimedio risarcitorio interno, rafforzamento degli uffici di sorveglianza con gli assistenti volontari e l'arrivo dei Mot, modifiche delle norme sugli arresti domiciliari e le integrazioni alla disciplina della custodia cautelare: sono queste le principali novità emerse con la conversione del decreto legge 26 giugno 2014 n. 92 (pubblicato sulla "Gazzetta Ufficiale" del 27 giugno 2014 n. 147) e diventato definitivo dopo il passaggio parlamentare con la legge 11 agosto 2014 n. 192, quest'ultima inserita nella "Gazzetta" del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?