Penale

Falso in atto pubblico per chi induce in errore il medico con dichiarazioni mendaci

Scatta il reato di falso ideologico in atto pubblico mediante induzione in errore del pubblico ufficiale, per chi presentandosi al pronto soccorso rende dichiarazioni non veritiere ed idonee a trarre in inganno i sanitari, i quali, confidando nella verità di quanto loro esposto, stilano certificati medici falsi. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 32759/2014 . La vicenda - La vicenda riguardava il ricorso contro la misura cautelare degli arresti domiciliari, irrogata dal tribunale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?