Penale

Per le cassette di sicurezza sequestro penale con limiti stretti

di Alessandro Galimberti

Il sequestro probatorio del denaro custodito in cassette di sicurezza a carico di un indagato per reati di pubblica amministrazione deve essere agganciato a un'ipotesi di delitto chiara e a fatti storici circostanziati. Elementi che, tra l'altro, potrebbero a loro volta giustificare la trasformazione in sequestro preventivo delle somme in odore di malaffare. La Sesta penale della Cassazione (sentenza 33229/14 ) torna sul tema delle misure cautelari reali – in materia di reati propri di funzionari e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?