Penale

Niente detenzione per il sorvegliato speciale che gira senza carta di permanenza

di Patrizia Maciocchi

Esclusa la pena detentiva per il sorvegliato speciale, sottoposto all'obbligo o al divieto di soggiorno, che non porta con sé la carta di permanenza. Le Sezioni unite penali della Corte di Cassazione, con la sentenza 32923, mettono la parola fine all'oscillazione della giurisprudenza sulla mancata esibizione della carta dietro richiesta degli agenti, un reato (previsto dal l'articolo 75 comma 7 del Codice antimafia) punibile con la detenzione o la meno grave contravvenzione di inosservanza degli obblighi dell'autorità, prevista dall'articolo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?