Penale

PROCESSO PENALE - Cassazione n. 32744

Il tentativo di conciliazione rientra nella discrezionalità del giudice che può dargli corso se la ritiene possibile. La mancata comparizione del querelante e la sua scarsa diponibilità, al pari del querelato, a conciliare giustificano il mancato espletamento del tentativo che finirebbe per diventare una forma di dilazione inconciliabile con il principio di economia processuale che ispira la norma ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?