Penale

AGGIOTAGGIO - Cassazione n. 31617

Inammissibile il ricorso di uno degli amministratori della Parmalat teso a far valutare prove a suo discarico in relazione al reato di aggiotaggio. Per la Cassazione in caso di prescrizione per l'assoluzione nel merito servono fonti dimostrative neutralizzanti delle prove di colpevolezza. Non è il caso del manager della società Bonlat, risultata essere un fondamentale segmento della strategia falsificatoria di bilanci e comunicazioni esterne dell'andamento societario, messa in atto a beneficio dell'intero Gruppo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?