Penale

Un "rimedio" a forte criticità

di Fabio Fiorentin

Il decreto legge 92/2014, con l'articolo 1 («Modifiche alla legge 26 luglio 1975, n. 354»), introduce nella norma di ordinamento penitenziario una disposizione di nuovo conio, l'articolo 35-ter, («Rimedi risarcitori conseguenti alla violazione dell'art. 3 della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali nei confronti di soggetti detenuti o internati»), che integra, secondo le prescrizioni indicate dalla richiamata sentenza della Corte Edu sul caso Torreggiani e altri/conto Italia, il rimedio giurisdizionale posto a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?