Penale

In arrivo la lettura dei diritti all'indagato che viene arrestato

di Alessandro Galimberti

I "Miranda warning" – l'avviso agli arrestandi recitato a voce alta dalla polizia prima del tintinnar di manette, che ha mutuato il nome dal processo Miranda contro lo Stato dell'Arizona – sono pronti a debuttare anche in Italia. Merito, o più semplicemente effetto, dello schema di decreto legislativo sul «diritto all'informazione nei procedimenti penali» approvato lunedì dal Consiglio dei ministri. All'origine dell'intervento correttivo sul Codice di procedura penale è la legge europea 96/2013, in relazione al recepimento della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?