Penale

Cassazione, Dell'Utri soggetto «particolarmente pericoloso»

Marcello Dell'Utri è un soggetto «particolarmente pericoloso» e anche per questo la Cassazione, nelle motivazioni della sentenza 28225/2014 , ha confermato la sentenza di condanna a 7 anni di detenzione per concorso esterno in associazione mafiosa emessa dalla corte d'Appello di Palermo. «Il diniego delle circostanze attenuanti generiche e il complessivo trattamento sanzionatorio sono stati giustificati con la qualità e la natura del reato commesso, espressivo di particolare pericolosità sociale» dell'ex senatore, si legge a pagina 73 delle motivazioni, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?