Penale

Violenza sessuali sui minori, il consulente-psichiatra può testimoniare

Francesco Machina Grifeo

In un procedimento per violenza sessuale ai danni di un minore, l'esperto di neuropsichiatria infantile che abbia partecipato all'assunzione delle sommarie informazioni rese al Pm non è incompatibile ad assumere l'ufficio di testimone, in quanto non rientra tra gli ausiliari dell'accusa. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 26470/2014 , respingendo il ricorso dell'indagato e rafforzando un nuovo orientamento giurisprudenziale. Il ricorso - Secondo il ricorrente, invece, la professionista non poteva essere ascoltata in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?