Penale

Giochi e scommesse, alla Corte Ue la durata ridotta delle concessioni

Giulia Laddaga

Fonte: Guida al Diritto Con una recente ordinanza (15181/2014), la Cassazione ha rimesso alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea l'interpretazione degli articoli 49 e seguenti (in materia di diritto di stabilimento) e 56 e seguenti (in materia di prestazioni di servizi) del Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea, al fine di chiarire se gli stessi ostino a che venga bandita una gara riguardante concessioni di durata inferiore rispetto a quelle rilasciate in precedenza. Inoltre si domanda alla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?