Penale

Domiciliari all'ultrasettantenneindagato per associazione mafiosa

Andrea Alberto Moramarco

Fonte: Guida al Diritto Nei confronti di un soggetto ultrasettantenne indagato o imputato per il delitto previsto dall'articolo 416-bis del codice penale, in assenza di elementi idonei a vincere la presunzione di pericolosità di cui all'articolo 275 comma 3 del Cpp , e a dimostrare l'esistenza di esigenze cautelari di eccezionale rilevanza, il giudice applica direttamente la misura degli arresti domiciliari, senza necessità di argomentare in merito ai pericula libertatis e alla adeguatezza e proporzionalità ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?