Penale

Sciopero legali, l'udienza va rinviataanche se la presenza è facoltativa

Francesco Machina Grifeo

In caso di adesione allo sciopero della categoria, il difensore ha diritto al rinvio dell'udienza anche quando la sua presenza, come nei procedimenti camerali, sia facoltativa. Lo ha chiarito la III Sezione penale della Cassazione, sentenza 19856/2014, accogliendo il ricorso di un imputato e rivedendo l'indirizzo giurisprudenziale prevalente. Ordinanza annullata - I giudici hanno così annullato l'ordinanza con cui la Corte territoriale milanese aveva disposto, «pur in presenza della ritualmente dichiarata adesione del difensore di fiducia all'astensione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?