Penale

ThyssenKrupp, oggi la sentenza con ripercussioni su dolo, colpa e «dolo eventuale»

Donatella Stasio

Omicidio volontario o colposo? Da questa domanda si riparte oggi in Cassazione, davanti alle Sezioni unite, per dare una risposta ai familiari delle vittime e ai responsabili del rogo che, il 6 dicembre 2007, uccise sette operai dello stabilimento torinese della ThyssenKrupp. Ma non solo loro aspettano una risposta. Il verdetto della suprema Corte farà da bussola nelle migliaia di casi di incidenti stradali, infortuni, decessi, disastri provocati dalla violazione di norme sulla sicurezza del lavoro, di contagi mortali ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?