Penale

Pena allineata con la denuncia infedele per l'omesso versamento dell'Iva dichiarata

Viola il principio di uguaglianza, ed è dunque incostituzionale, la norma che assoggetta l'omesso versamento dell'Iva che sia stata però correttamente denunciata in dichiarazione, ad un «trattamento deteriore» rispetto a quello riservato a chi non presenti affatto la dichiarazione o ne presenti una infedele, essendo questi ultimi «illeciti incontestabilmente più gravi». La Corte costituzionale, con la sentenza 80/2014 di oggi, ha così dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'articolo 10-ter del Dlgs 74/2000, nella parte in cui (con riferimento ai fatti commessi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?