Penale

Praticante avvocato, esercizio abusivo per il patrocinio una tantum oltre i limiti per valore

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto Esercizio abusivo della professione per il praticante avvocato che patrocini una causa che ecceda i limiti per valore consentiti dal suo status. Mentre il non aver percepito alcun reddito per l'opera prestata non costituisce una scriminante trattandosi di un reato contro la pubblica amministrazione. Infine, avendo il reato natura "istantanea" la violazione è integrata anche da una sola condotta abusiva. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 11493/2014 , ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?