Penale

L'assenza di conclusioni scritte non revoca la costituzione di parte civile

di Giuseppe Amato

Fonte: Guida al Diritto La mancata presentazione di conclusioni scritte nel giudizio di appello, non integra gli estremi della revoca della costituzione di parte civile, poiché in base al principio di immanenza della costituzione di parte civile, le conclusioni presentate in primo grado restano valide in ogni stato del processo. In base a questo principio, espresso dalla Cassazione con la sentenza 12 dicembre 2013 n. 50062, va escluso, in forza della clausola di applicabilità ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?