Penale

Inammissibile l'impugnazione mediante raccomandata online

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto Non vale come mezzo di impugnazione l'appello notificato mediante il servizio di raccomandate on-line di Poste italiane in quanto non permette la trasmissione dell'atto scritto in originale. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 7337/2014 , dichiarando inammissibile il ricorso contro la decisione della Corte di appello di Roma che aveva giudicato tardivo il ricorso di un uomo contro la sentenza di condanna in primo grado per omesso versamento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?