Penale

Il Gip non può disporre l'imputazione coatta della persona non indagata

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto «Esorbita dai poteri del giudice per le indagini preliminari e costituisce, pertanto, atto abnorme, sia l’ordine di imputazione coatta ex articolo 409, comma 5, Cpp nei confronti di persona non indagata, sia il medesimo ordine riferito all’indagato per fatti diversi da quelli per i quali il pubblico ministero abbia chiesto l’archiviazione». Lo hanno stabilito, enunciando un principio di diritto, le Sezioni unite della Corte di cassazione, con la sentenza 4319/2014. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?