Penale

Scatta il reato paesaggistico anche se la difformità dell'opera è soltanto parziale

Fonte: Guida al Diritto Qualsiasi «difformità significativa» rispetto all’opera autorizzata integra un reato paesaggistico. Il Codice dei beni culturali infatti non distingue tra parziale e totale difformità dell’opera effettuata. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza n. 3655/2014 , rigettando il ricorso proposto da una Srl abruzzese che gestisce una cava di calcare contro il provvedimento cautelare di sequestro adottato a seguito dell’effettuazione di attività di escavazione in assenza della autorizzazione necessaria. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?