Parlamento e giustizia

Reclamo giurisdizionale: così la "sorveglianza" conquista l'ottemperanza

Maria Gabriella Gaspari

Fonte: Guida al Diritto La novità di certo più significativa contenuta nel decreto legge 146/2013 ai fini della tutela effettiva dei diritti fondamentali dei detenuti è costituita dal reclamo giurisdizionale esperibile davanti al magistrato di sorveglianza, le cui decisioni, alle quali era già stato riconosciuto appieno il carattere vincolante nei confronti dell'amministrazione penitenziaria, acquistano anche il carattere dell'efficacia attraverso il giudizio di ottemperanza davanti al medesimo magistrato. Finalità e ambito di applicazione del nuovo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?