Penale

Imputabile l'amministratore di diritto anche se solo prestanome per dichiarazione infedele

Giuseppe Amato

Fonte: Guida al Diritto I reati di dichiarazione infedele e di emissione di fatture per operazioni inesistenti sono ravvisabili anche a carico dell'amministratore di diritto, pur quando questi sia un mero prestanome dell'amministratore di fatto. Così ha stabilito la Cassazione con la sentenza 19-27 novembre 2013 n. 47110 La posizione dei magistrati di merito - Il giudice di merito aveva assolto dai reati di dichiarazione infedele ed emissione di fatture per operazioni inesistenti l'amministratore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?