Penale

Il conducente non può bere alcolici se interagiscono con alcuni farmaci assunti

Giuseppe Amato

Fonte: Guida al Diritto Il reato di guida in stato di ebbrezza dovuta all'uso di bevande alcoliche (articolo 186 del codice della strada ), essendo una contravvenzione, è punito anche a titolo di colpa, così conseguendone che la mancata diligenza incide sulla valutazione della colpevolezza del conducente, il quale deve evitare di assumere bevande alcoliche quando esse possono avere una pericolosa sinergia con eventuali farmaci assunti in modo concomitante. Lo affermato la sezione IV della Cassazione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?